Amianto ad Abarossa

L’ARPAS di Oristano Direzione Centro Riferimento Regionale Amianto ha fatto pervenire alla nostra Associazione Regionale Ex-Esposti Amianto il verbale di prelievo dei referti analitici per la ricerca di amianto nei campioni prelevati il 29 gennaio 2013 presso il litorale Abba Rossa – Sassu in comune di Santa Giusta.
I prelievi sono stati effettuati dal personale del Centro Riferimento Regionale Amianto in presenza del Settore Ambiente della Provincia di Oristano, del Settore della Prevenzione dell’Asl n.5 di Oristano e dell’Ufficio Tecnico del Comune di Santa Giusta su segnalazione dell’Areas avvenuta in data agosto 2012 e nel febbraio 2013.

L’Associazione esprime forte preoccupazione per la situazione di rischio ambientale e per la salute dei cittadini derivante dalla presenza dell’amianto in una spiaggia molto frequentata. Infatti i dati di laboratorio confermano la presenza di amianto del tipo crisotilo e crocidolite (quest’ultimo noto come amianto blu, il più pericoloso).
Chiediamo un’autorevole intervento da parte delle Istituzioni nei confronti del Comune di Santa Giusta al fine di iniziare in tempi brevi la dovuta bonifica del litorale prima della stagione balneare, e comunque che venga immediatamente segnalata, delimitata e chiusa la zona del litorale interessata alla presenza dell’amianto.
Appelandoci alla Vs. sensibilità, chiediamo la massima divulgazione del presente comunicato valido come denuncia per le Istituzioni e come avviso per i cittadini del rischio che il litorale in oggetto comporta per la loro salute. Qualora non si advenisse ad una urgente soluzione del caso, ci vediamom costretti ad adire presso gli organi della magistratura competente.
Rimanendo a Vs. disposizione per eventuali ulteriori informazioni da Voi ritenute necessarie, porgiamo distinti saluti.
AREA Sardegna